▷ Come trasferire ARCHIVOD dal tuo Android al PC? 【√ 2021】

Ci sono molti motivi per cui potresti essere interessato a trasferire file dal tuo Android al PC, a partire dal fatto che vuoi avere un backup di tutti i tuoi file importanti, per liberare un po’ di spazio sul tuo telefonino scattando le foto e video che vuoi salvare. o per il semplice fatto di volerli usare sul tuo computer.

Indipendentemente dal motivo che hai per voler trasferire file dal tuo cellulare al computer o viceversa , in questo articolo ti spiegheremo tutto quello che devi sapere per poter effettuare il trasferimento in modo molto semplice e pratico.

Modi per trasferire file dal tuo cellulare al PC (o viceversa)

Esistono diversi metodi che possiamo utilizzare per effettuare questo trasferimento, tutti molto semplici e veloci da eseguire, ma inizieremo spiegandovi i più semplici e conosciuti:

Trasferisci file da PC mobile▷ Come trasferire ARCHIVOD dal tuo Android al PC? 【√ 2021】 1

Trasferisci file utilizzando un cavo USB

Il trasferimento di file da cellulare a PC è senza dubbio il più antico e popolare, poiché è abbastanza sicuro e semplice, poiché tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un cavo USB , che potrebbe essere il cavo che usi nel tuo caricabatterie.

In questo modo, non devi far altro che collegare il cavo USB al computer e il cavo micro-USB al tuo smartphone e consentire il trasferimento dei file dal tuo cellulare, cosa che Android dovrebbe chiederti non appena rileva che ha stato collegato a un computer.

File Pc Android▷ Come trasferire ARCHIVOD dal tuo Android al PC? 【√ 2021】 2

Una volta collegati entrambi i dispositivi, puoi iniziare a trasferire i file. Quando entrambi i dispositivi sono stati riconosciuti, inizierà automaticamente una rapida installazione del driver. Dovresti vedere un avviso nella barra delle notifiche del tuo smartphone.

Leggi  I 15 migliori emulatori Android per PC e Mac del 2020

Se inserisci la notifica di cui sopra, vedrai che ti vengono fornite due opzioni: Connetti il ​​dispositivo multimediale (MTP) e Fotocamera (PTP). Il primo è quello che selezioneremo per poter trasferire i file, mentre il secondo serve per trasferire le foto da un computer all’altro.

Nel caso in cui non visualizzi alcun avviso con le due opzioni sopra menzionate sul tuo telefonino, puoi anche accedere a queste opzioni da Impostazioni> Archiviazione e selezionare i tre punti per accedere al menu facendo clic sull’opzione ” Connessione USB al computer “. Ora dovresti essere in grado di passare i file.

D’altra parte, sullo schermo del tuo computer apparirà una notifica che indica che il cellulare è stato rilevato, dandoti la possibilità di scegliere cosa vuoi fare. L’opzione più comune è entrare nella memoria del cellulare da “Questo computer” , dove apparirà come se fosse una USB o un disco rigido.

Ora non ti resta che accedere alla memoria e passare i file che vuoi cercando nella cartella in cui si trovano. Pronto, il processo è davvero semplice e veloce.

Trasferisci file utilizzando un servizio cloud

I servizi cloud sono diventati un’opzione davvero utile e popolare su tutti i tipi di dispositivi, quindi non è raro che sempre più utenti Android lo utilizzino per eseguire il backup dei propri file.

È anche un’opzione molto utile per poter effettuare il trasferimento nel caso in cui non disponi di un cavo USB, anche se dovresti sapere che avrai bisogno di una connessione Internet per poter effettuare questo trasferimento.

Tra i file di archiviazione cloud che vengono solitamente utilizzati per farlo possiamo trovare One Drive, Google Drive, Mega e Dropbox, anche se ci sono molte altre opzioni. Ognuno di questi ha la propria applicazione e programma o versione web per computer, che ti consente di accedere ai tuoi file dal computer in cui ti trovi.

Leggi  Recensione di Marvel's Avengers: il gioco presenta potenti eroi e molta azione

Per aumentare le dimensioni di questi servizi, devi pagare per la versione premium, anche se per la stragrande maggioranza degli utenti la versione gratuita offre più spazio di quanto effettivamente utilizzi.

Quando hai scaricato l’applicazione che desideri utilizzare, dovrai trovare il pulsante con un ” + ” che dovrebbe apparire nel menu dell’applicazione e quindi puoi scegliere il file che desideri caricare sul cloud, in modo da poter accedere al service dal tuo computer e scarica i file.

Airdroid▷ Come trasferire ARCHIVOD dal tuo Android al PC? 【√ 2021】 3

Trasferisci i file usando AirDroid

Abbiamo già parlato di AirDroid in altre occasioni, ed è che è un’applicazione molto completa che ci consente di controllare il nostro smartphone dal nostro PC, potendo trasferire file molto rapidamente e facilmente, senza dover utilizzare cavi.

Tuttavia, affinché AirDroid funzioni è molto importante che i due dispositivi siano collegati alla stessa connessione W-Fi , cosa che nella maggior parte dei casi non è un problema.

L’unica cosa che dovrai fare per avviare il trasferimento è eseguire l’applicazione e inserire l’URL che viene visualizzato nel browser Internet del PC. Quando avremo accettato la connessione nel terminale, otterremo l’accesso ai file dal nostro computer, nonché messaggi, chiamate e qualsiasi altra applicazione sul nostro cellulare.

Tutte le soluzioni per trasferire file dal tuo Android al PC sono davvero semplici , quest’ultimo è il preferito di molte persone grazie al fatto che non solo ci consente di trasferire file, ma ci dà anche accesso a tutto il nostro cellulare dal nostro PC . In ogni caso, siamo sicuri che una qualsiasi di queste tre soluzioni ti sarà utile e che potrai trasferire facilmente i file come volevi.

Leggi  Come installare Google TV su Android TV

Fonti:

  • https://support.google.com/android/answer/9064445?hl=ca&visit_id=637185146726613122-1915971065&rd=1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *